FINE ART

La memoria personale dell’artista si traduce nella visione lucida di un passato sbiadito. Nelle opere di Fine Art, il ricordo prende forma per intervento della nostalgia, intesa come stato d’animo della riconciliazione con un presente concreto, anziché rievocazione estenuante dell’attimo perduto per sempre.
Attraverso ritratti di famiglia e altre suggestioni memoriali, l’artista interpreta immagini preesistenti con un linguaggio fotografico di Fine Art, intenzionato a suggerire senza troppo descrivere.