PROJECT

La visione reale dei luoghi e delle cose evoca la vita delle persone a cui sono appartenuti. Se l’individuo è assente, gli oggetti mostrano i segni del suo passaggio e successivo abbandono: manufatti edificati per conferire bellezza, gesti di cura verso lo spazio e i suoi abitanti, composizioni nate da consuetudini o semplici coincidenze. In questi progetti fotografici, ogni transito lascia un segno: sulla realtà si deposita una sovrimpressione naturale, un ulteriore livello di significato, anche quando l’artista rinuncia a imprimere la propria versione dei fatti sulla vita trasformata in immagine.