Kochan

Kochan_alessandracalo000

Kochan è una riflessione sull’identità di genere.
Prende il nome dal protagonista di Confessioni di una maschera (Yukio Mishima, 1949). Una sorta di diario di viaggio, che accompagna il lettore alla scoperta di frammenti di vita e identità del protagonista.
Il progetto è iniziato quando ho scoperto che la New York Public Library aveva messo online una buona parte dei suoi documenti d’archivio. Il recupero e il riutilizzo di materiali sono il punto di partenza della mia ricerca e produzione artistica.
In questo progetto anche io, come Kochan, ho cercato di immaginare il viaggio che ognuno di noi compie per affermare se stesso considerando il corpo come fosse un territorio da esplorare.
Non è stato un percorso semplice, poiché il rapporto con il proprio corpo è complesso ed il viaggio che compiamo con esso non è mai scontato. Considerando il corpo come un territorio da esplorare, mi sono resa conto che nulla può essere considerato definitivo: i confini si ridisegnano, il territorio fisico è soggetto a cambiamenti cosi come i nostri atteggiamenti, le azioni ed il rapporto verso la natura e gli uomini.

Kochan_alessandracalo007

Kochan is a reflection on gender identity.
The work highlights the act of understanding of one’s own body and desires, something that remains essential for every woman considering that, in today’s world, the female identity is still defined by a socially subordinate position, disconnected from a woman’s needs, and constrained by moral obligations
and social conventions.
Through the self-portraits, the artist does not shift her gaze outward, but focuses on the role of her own body, comparing it to a territory to explore. Through that exploration we see that the search for one’s self is a journey through (sometimes) unfamiliar territory, without precise coordinates, that seeks and finds space, asserting the possibility of a different and more conscious way to exist in the world.
The works use double photographic exposures on ancient archival maps recovered from the New York Public Library. They trace a possible connection among the transformations related to emancipation – political and sexual – characteristic of two “territories” so differents, yet so similar.

Kochan©AlessandraCalo_001

alessandra.calo_kochan_
Kochan_alessandracalo019
KOCHAN_alessandracalo
Kochan_alessandracalo004

Kochan_alessandracalo018

Kochan, 2018
limited edition of 3, numbered & signed, 60×80 Van Dyke method prints

artistbook:kochan_alessandracalo

Kochan, 2018
Artist book 13×21 (unique piece), sixteen pages printed by Van Dyke method

 

_MG_8280

 

Kochan, 2018
edition of 150,  numbered & signed , 14×19
(the hand band is a calotype test)

 

Kochan_installation view

Kochan displayed at Palacio de Abrantes, Madrid
XIV Giornata del Contemporaneo 2018
supported by AMACI and Istituto Italiano di Cultura

Kochan is the winner of the Tribew Editorial Prize and Foto Masterclass Prize, selected by Marta Gili, Flore, Cécile Schall, Eric Karsenty, Brigitte Patient, Sylvie Hugues